Per noi, i due aspetti più importanti e fondamentali, che deve avere una casa, sono il BENESSERE (inteso come salutare e salutifero) e il COMFORT abitativo.

BENESSERE ABITATIVO

Da studi recenti i luoghi chiusi sono fino a 7 volte più inquinati di quelli all’aperto. Questo perché, le sostanze nocive vengono intrappolate nelle quattro mura di casa (ufficio ecc.) e non potendo “uscire” e dissolversi, si accumulano all’interno dell’ambiente domestico. Le sostanze nocive principali che si celano nelle nostre abitazioni sono: muffe, acari, batteri, polveri sottili, monossido di carbonio, biossido di azoto, radon, formaldeide e VOC[1]. Li possiamo trovare in detersivi, vernici, fumo di sigarette, nella combustione del gas ecc. L’esposizione prolungata a queste sostante può comportare irritazioni agli occhi, al naso, alla gola, mal di testa, asma o favorire l’insorgenza di tumori (in quanto alcune sono sostanze cancerogene). Per combattere questi inquinanti è necessario ridurre al minimo la loro presenza nelle nostre abitazioni. Nelle nostre case è vero il contrario.

Noi diamo un contributo attivo, nella lotta all’inquinamento domestico. Infatti:

  • Usiamo materiali ecologici e non tossici. Al posto delle muri in tufo o peperino usiamo il “poroton”.
  • Usiamo materiali innovativi come il nuovissimo cartongesso anti formaldeide e anti Voc. Queste sostanze, che favoriscono la formazione del cancro, vengono assorbite e neutralizzate dalla lastra stessa. Perciò dormite sogni tranquilli, nella vostra futura casa sarete protetti in ogni istante dalle pareti domestiche.
  • Usiamo la ventilazione meccanizzata, per cambiare l’aria 24h su 24h nel vostro appartamento, contribuendo in maniera attiva a contrastare allergeni e sostanze nocive (voc e formaldeide) presenti nell’aria.
  • Con la deumidificazione dell’aria tramite sempre la VMC e con le pareti esterne altamente coibentate, combattiamo la formazione e prolificazione della muffa[2].
  • Usiamo le fonti energetiche rinnovabili, quali pannelli fotovoltaici, al posto dei combustibili fossili altamente nocivi sia per l’uomo che per l’ambiente, per riscaldare casa e alimentare gli impianti presenti.
  • No al gas. Anche cucinare con fornelli a gas, implica una combustione e quindi vi è rilascio nell’aria di sostanze altamente nocive come biossido di azoto e di zolfo, PM10 ecc.. È per questo che bandiamo il gas nelle nostre case e vi consigliamo di usare fornelli ad induzione elettrica.
  • Preferiamo utilizzati materiali ecologici, ecosostenibili e possibilmente prodotti non chimici. Ad esempio, usiamo la lana minerale per il cappotto esterno al posto del polistirolo (EPS).

Se volete un rimedio all’inquinamento domestico che riesca attivamente a rendere l’ambiente salubre, i nostri appartamenti sono la scelta migliore e più adatta a Voi.

COMFORT ABITATIVO. Non è facile rendere una casa confortevole, in quanto la sensazione di comfort si raggiunge attraverso una precisa scelta dei componenti e dei sistemi utilizzati per realizzare l’edificio, dove nulla è lasciato al caso. Tra i fattori più importanti abbiamo: il comfort termo-acustico, l’utilizzo della domotica collegata agli impianti tecnologicamente avanzati e le comodità abitative.

  • Comfort Termo-Acustico. Il comfort termo-acustico è dato dall’ambiente che ci circonda. Innanzitutto per essere confortevole per il corpo umano una stanza deve avere una temperatura tra i 19° e i 22° con un umidità compresa tra i 45% e il 60%; non ci devono essere zone fredde o correnti d’aria (tipiche dei sistemi a radiatori o dei condizionatori). Tra gli elementi fondamentali per rendere la casa confortevole abbiamo:
  • Eccellente coibentazione termica dell’involucro (infissi compresi), questo è fondamentale per avere una temperatura costante anche senza impianto di riscaldamento acceso.
  • Riscaldamento a pavimento per avere una piacevole sensazione nei piedi e nel corpo. Altri vantaggi: assenza di circolazione d’aria e zone fredde nella stanza, temperatura uniforme e costante in tutta casa, assenza di polvere nell’aria e pareti libere dai radiatori.
  • VMC, ventilazione meccanizzata che in automatico ricambia l’aria dell’appartamento deumidificandola, elimina il problema della muffa, condensa e delle sostanze nocive presenti.
  • Elevato isolamento acustico, dato dai materiali ed isolanti acustici, posti dentro tutti i muri, nei controsoffitti e sotto ai pavimenti, porte blindate e infissi di qualità, in maniera da isolare l’appartamento dai rumori del vicinato.
  • Non è più prerogativa solo delle automobili “coccolare” i passeggeri. In questo palazzo avrete tutte le comodità del futuro a portata di “dito”; grazie all’impianto elettrico in domotica potrete comandare a distanza (da “smartphone”, tablet, pc ecc.) tutto quello che è elettrico. Alzare o abbassare le tapparelle, accendere le luci, regolare la temperatura, controllare il consumo, accendere elettrodomestici, sentire la musica ecc.. Domotica, per semplificarvi la vita.
  • Comodità abitative. All’interno della comodità abitative possiamo inserire l’ubicazione del palazzo situato a pochi passi dal centro della città, nel quartiere prestigioso dei Cappuccini. Garage e posti auto sono ben posizionati, raggiungibili da ascensore, con porte basculanti elettriche di grandi dimensioni, dotati di presa elettrica per ricaricare le future auto elettriche. Videosorveglianza condominiale, per la sicurezza di tutti i condomini, guardabile da remoto sul proprio tablet o telefonino. Ascensore a vetri, per chi soffre di claustrofobia. Stazione condominiale elettrica di ricarica per auto elettriche e predisposizione impianto per tutti i posti auto.

Questo palazzo è dotato di tutto questo.

[1] VOCFORMALDEIDE e RADON. I VOC o composti organici volatili, sono sostanze nocive altamente cancerogene purtroppo presenti in gran quantità nelle nostre case e nei prodotti più disparati. Sono prodotti chimici che contengono: idrocarburiossigenoclorocarbonio, idrogeno, gli aldeidi, gli eteri, gli alcooli, gli esteri, i clorofluorocarburi (CFC) e gli idroclorofluorocarburi (HCFC), benzene (vernici); ozono, particolato. Anche la formaldeide e il radon sono 2 gas accusati di favorire il cancro. Il primo, è una sostanza molto diffusa (anche in forma acquosa) perché essendo un forte battericida viene usato in campo alimentare, tessile, farmaceutico, ma anche nei detersivi, negli sgrassanti, nelle vernici, negli spary ecc.. Il radon, gas generato continuamente dalla crosta terreste, è presente soprattutto nelle zone o nei materiali da costruzione di origine vulcanica, come tufo, peperino e pozzolana. Le uniche armi in grado di contrastarle sono l’aereazione costante degli ambienti e l’uso di materiali atossici e non chimici.

[2] Muffa. Un’abitazione costituisce un habitat ideale per la muffa, sia per l’umidità dell’aria e sia per la temperatura superficiale di muri, pareti, materassi ecc. che ne favoriscono l’insorgenza. La stagione più favorevole per la formazione e la proliferazione delle muffe è l’inverno perché il vapore acqueo è maggiore, la ventilazione della casa è minore a causa di una ridotta apertura delle finestre e le temperature superficiali delle pareti sono sotto i 16°C.. La muffa, una volta presente, è molto difficile da allontanare.