6 Maggio 2020

Personalizzazioni – Pagamenti

PERSONALIZZAZIONE DELL’APPARTAMENTO

Diamo la possibilità di personalizzare ogni aspetto della propria abitazione con prodotti e soluzioni a voi più congeniali. Alcuni esempi:

  • DIVISIONE degli spazi interni.
  • PAVIMENTI – BAGNI e RUBINETTERIA: potete vederli e sceglierli tra migliaia di prodotti delle migliori marche nelle ampie sale mostre dei nostri partner.
  • DOMOTICA: ogni impianto essendo modulabile, si possono aumentare i pacchetti della domotica con: gestione tapparelle, gestione della ventilazione meccanica, antifurto interno, videosorveglianza interna, visualizzazione dei consumi, visualizzazione della produzione del fotovoltaico, diffusione del suono, termoregolazione; accensione luci e molto altro ancora.
  • FOTOVOLTAICO: Aumentare la potenza di produzione o dotarlo di accumulatore di energia elettrica (batterie).
  • STAZIONE per ricaricare le batterie delle auto ibride o elettriche nei posti auto.
  • SERRAMENTA: Grate alle finestre – zanzariere – tende esterne.
  • VETRI: vetri di maggior spessore (antintrusione).
  • PITTURA: con materiali anti voc e formaldeide.

CHIAVI IN MANO CON ARREDO INCORPORATO

Possiamo arredarvi l’appartamento con tutti i mobili da voi scelti, in modo da “spalmare” i loro costi nella rata del mutuo.

PAGAMENTI PERSONALIZZATI

Proponiamo diverse forme di pagamento in base alle vostre esigenze. Alcuni esempi:

  • Accollo del mutuo edilizio del costruttore. L’acquirente versa solo la quota della caparra della compravendita (20%), mentre la restante somma verrà rateizzata in X anni, accollandosi il mutuo edilizio del costruttore (alla banca del costruttore).
  • Fifty fifty. L’acquirente versa la quota della caparra della compravendita (30%), al rogito notarile di fine lavori l’acquirente verserà un altro 20% dell’acquisto – mentre la restante somma verrà rateizzata in X anni alla banca del costruttore.
  • Pagamento diretto dell’acquirente al costruttore. L’intera somma dei beni acquistati, verrà divisa in 5 quote di uguale importo ciascuno. Ogni tranche è scandita da una fase costruttiva, come illustrato:

Nella tabella mostro un esempio – somma d’acquisto immobile di € 200.000

Tranche – fase costruttiva

%

Esempio € 200.000

T.1 – CAPARRA: alla compravendita

20%

€ 40.000

T.2 – STRUTTURA: al completamento della struttura in C.A.

20%

€ 40.000

T.3 – IMPIANTI: al completamento di essi.

20%

€ 40.000

T.4 – PAVIMENTO: al completamento di essi.

20%

€ 40.000

T.5 – CONSEGNA delle chiavi dell’immobile.

20%

€ 40.000

Totale

100%

Totale € 200.000

 

L’acquirente, è libero di prendere un mutuo in qualsiasi banca o istituto di credito, con il tasso e la rata che meglio crede.